1998 | Concerti - Tempo Reale

Iscriviti alla newsletter



    Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo l'Informativa sulla Privacy che dichiaro di aver letto e compreso.


    Tempo Reale/Una storia /1998 /1998 | Concerti

    1998 | Concerti

    1998 | Concerti

    Schleswig-Holstein Musik Festival

    18 luglio 1998

    Kiel, Castello

    .

    Luciano Berio, Ofaním per gruppi strumentali, due cori di bambini, voce femminile e live electronics (1988)

    Esti Kenan Ofri, American Boy Choir, ORT – Orchestra della Toscana (direttore Luciano Berio), Centro Tempo Reale, Massimiliano Viel

    .

    I concerti di Tempo Reale, II edizione

    16 novembre – 21 dicembre 1998

    Firenze, Sala Vanni, Studio C della sede regionale della Rai, Museo Marino Marini

    16 novembre

    Quartetto Borciani

    Anton Webern, Rondo; Luigi Nono, Fragmente-Stille, An Diotima; Anton Webern, Fünf Sätze op. 5; Maurice Ravel, Quartetto in fa

    23 novembre

    “Symphonie diagonale. Optische Musik Augenmusik”. Otto colonne sonore di musica elettronica per film astratti degli anni Venti di Luigi Ceccarelli, Riccardo Dapelo, Agostino Di Scipio, Roberto Doati, Francesco Giomi, Gabriele Manca, Paolo Pachini, Emanuele Pappalardo

    30 novembre

    “Voci”

    Quartetto vocale Baraonna, musica vocale napoletana

    Duo Nepon-Polesitsky, musica ebraica

    Carlo Pestelli, voce e chitarra

    14 dicembre

    L’Octuor de violoncelles, Susanna Rigacci (soprano): Régis Campo, Joy per otto violoncelli (1998); Georges Aperghis, Totem per otto violoncelli (1997); Pierre Boulez, Messagesquisse per violoncello solista e sei violoncelli (1976/1977); Luciano Berio, Koròt per otto violoncelli (1998); Betsy Jolas, Sonate à 8 per otto violoncelli (1998); Heitor Villa-lobos, Bachianas Brasileiras n. 5 per soprano e otto violoncelli (1938-1945)

    16 dicembre

    “AGON Acustica Informatica Musica”

    Regia del suono: Hubert Westemper; live electronics ed elettronica: Michele Tadini e Stefano Scarani

    Piero Pirelli, Fractals per due percussioni ed elettronica (1995)

    Giorgio Colombo-Taccani, Chant d’hiver per violino ed elettronica (1995)

    Mauro Bonifacio, Mare de l’eterno per soprano ed elettronica (1995)

    Elliott Carter, da Eight Pieces for Four Timpani: Canaries, Recitative, March (1949-1966)

    Luca Francesconi, Voci per soprano, violino, nastri e live electronics (1993)

    Gabrio Taglietti, Gipsy Requiem per due percussioni e live electronics (1997)

    17 dicembre

    “AGON Acustica Informatica Musica”

    Regia del suono: Hubert Westemper; live electronics ed elettronica: Michele Tadini e Paolo Solcia

    Antonio Gatti, Estremità, per violoncello ed elettronica

    Fabio Nieder, Sami Passacaglia per sax contralto ed elettronica (1993)

    Luigi Nono, …sofferte onde serene… per pianoforte e nastro (1976)

    Jacopo Baboni Schilingi, Shift per sax ed elettronica

    György Ligeti, tre brani da Etudes pour piano (1985-1994)

    Michele Tadini, Testo a fronte per trio d’archi, campionatore e live electronics (1993-1996)

    21 dicembre

    “I continenti dell’altrove. Itinerari sonori tra “Le città invisibili” di Italo Calvino”. Spettacolo musicale per voce recitante, flauto, violoncello, percussioni, soprano ed elettronica (prima es. ass.)

    Regia del suono e live electronics: Michele Tadini e Damiano Meacci.

    Giovanna Natalini, Prologo (Il vuoto dell’estraneità) per voce recitante e live electronics

    Paolo Pachini, Argia per violoncello e nastro magnetico

    Giacomo Zumpano, Breath’n Bow per ottavino, violoncello e live electronics

    Giovanna Natalini, Intermezzo I (Lo spazio dell’altrove) per voce recitante e live electronics

    Nicoletta Ricca, Dialoghi Invisibili per flauto in do, violoncello, vibrafono, nastro magnetico e live electronics

    Davide Tosato, La città e la memoria per soprano, nastro magnetico e live electronics

    Giovanna Natalini, Intermezzo II (Il gioco degli scacchi) per voce recitante e live electronics

    Francesco Scagliola, Non d’atro et tempestoso notturno per flauto in do, violoncello e live electronics

    Silvia Lanzalone, Tracciati per percussioni su planofoni e live electronics

    Giovanna Natalini, Coda (… e dargli spazio) per voce recitante e live electronics

    .

    .