Tempo Reale Festival, suoni e musica di ricerca, marzo 2024 - Tempo Reale

Iscriviti alla newsletter



    Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo l'Informativa sulla Privacy che dichiaro di aver letto e compreso.


    Tempo Reale/Rassegne /Tempo Reale Festival, suoni e musica di ricerca, marzo 2024

    Tempo Reale Festival, suoni e musica di ricerca, marzo 2024

    Tempo Reale Festival, suoni e musica di ricerca, marzo 2024

    Firenze 13 > 24 marzo 2024.

    Dedicato ad Albert Mayr (1943-2024)

    Dal doppio omaggio per il centenario di Luigi Nono (1924-1990) all’esplorazione di uno strumento assai originale come l’arpa; dalla musica acusmatica italiana di Doati a una performance sonora partecipata che mette al centro dell’azione il gioco del calcio balilla: ancora una volta Tempo Reale presenta proposte diverse e articolate che testimoniano la vitalità e la pluralità della musica elettronica di oggi. Occasioni uniche per Firenze di incontrare protagonisti e opere assolutamente originali.

    Mercoledì 13 marzo, Frittelli arte contemporanea, ore 21
    Via Val di Marina 15
    IMPROVVISAMENTE NONO
    Monica Benvenuti, voce
    Giancarlo Schiaffini, tuba
    Francesco Giomi, live electronics
    Giovanni Magaglio, Francesco Vogli, regia del suono e live electronics

    Luigi Nono, La fabbrica illuminata, per soprano e nastro magnetico a quattro piste (1964)
    Luigi Nono, Omaggio a Emilio Vedova, per nastro magnetico a quattro piste (1960)
    Luigi Nono, Post-prae-ludium per Donau, per tuba e live electronics (1987)*
    Monica Benvenuti, Francesco Giomi, Giancarlo Schiaffini, Improvvisamente, per voce, tuba e live electronics (2024)
    * prima esecuzione a Firenze
    In collaborazione con Conservatorio di Musica “L. Cherubini” di Firenze
    In occasione del centenario di Luigi Nono (1924-1990)

    Venerdì 15 marzo, Villa Strozzi, ore 19
    Via Pisana 77
    FIXED ROOM | ROBERTO DOATI
    Teoria e pratica del cambiamento. Libri I-IV, per elettronica (2022), prima esecuzione assoluta
    Roberto Doati, musica e regia del suono
    In memoria di Albert Mayr

    Sabato 16 marzo, Sala dei Giochi/Villa Favard di Rovezzano, ore 19
    Via di Rocca Tedalda 451
    DORIENE MARSELJE | ARPA+
    Doriene Marselje, arpa
    Valerio Sannicandro, regia del suono

    Valerio Sannicandro, Cortex, per arpa amplificata (2021)
    Kaija Saariaho, Fall, per arpa e live electronics (1991)
    Shi-Wei Lo, Things hoped for, things unseen, per arpa e live electronics (2012)
    Tony Roe, Interference, per arpa e live electronics (2023)
    In collaborazione con Conservatorio di Musica “L. Cherubini” di Firenze

    Domenica 17 marzo, Memoriale delle Deportazioni, ore 11
    Viale Giannotti 81-85
    MEMORIALE AUSCHWITZ | FOCUS SUONO
    Visita e ascolto guidato all’opera
    Introduzione di Paolo Samonà
    Musica di Luigi Nono
    In occasione del centenario di Luigi Nono (1924-1990)

    Domenica 24 marzo, Cango Cantieri Goldonetta, ore 17-21
    Via Santa Maria 25
    FOOSBALL
    Azione sonora partecipata per una pluralità di giocatori di calcio-balilla e live electronics

    Ideazione: Francesco Giomi
    Progettazione e sound design: Agnese Banti, Simone Faraci, Francesco Giomi
    Progetto informatico: Andrea Trona, Francesco Vogli
    Live electronics: Simone Faraci
    Regia del suono: Francesco Canavese, Giovanni Magaglio
    Moderatrice: Agnese Banti
    Giocatori agonisti: FIGEST – Specialità Calcio Balilla
    Voce registrata: Loredana Terminio
    Produzione: Tempo Reale, perAspera Festival
    In collaborazione con: Lega Italiana Calcio Balilla
    Ringraziamenti: Nicola Colacicco, Mattia Preti, Giochi Sport Emilia Romagna ASD, Circolo MCL Villa Maria (Medicina, BO)
    Nell’ambito di “La democrazia del corpo 2024”


    Biglietti:
    Frittelli arte contemporanea, Villa Strozzi, Villa Favard: intero 5€, ridotto 3€ (studenti UniFI, ConsFI, ConsBO), concerto a Villa Favard gratuito per studenti e docenti del conservatorio
    Cango: 2€, comprensivi della partecipazione libera al gioco; entrata e uscita libere con biglietto nel corso dell’intera durata
    Memoriale delle Deportazioni: posti limitati, ingresso libero con prenotazione a prenotazioni@temporeale.it


    Le attività sono realizzate grazie al contributo concesso dalla Direzione Generale Educazione, Ricerca e Istituti Culturali del Ministero della Cultura.