XENAKIS | La Légende d'Eer, per altoparlanti e dispositivi luminosi - Tempo Reale

Iscriviti alla newsletter



    Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo l'Informativa sulla Privacy che dichiaro di aver letto e compreso.


    Tempo Reale/Produzioni /XENAKIS | La Légende d’Eer, per altoparlanti e dispositivi luminosi

    XENAKIS | La Légende d’Eer, per altoparlanti e dispositivi luminosi

    XENAKIS | La Légende d’Eer, per altoparlanti e dispositivi luminosi

    Ho dato il titolo generico di ‘Légende d’Eer’ a questi testi perché questo mito, che paradossalmente completa la Repubblica di Platone, incorpora idee di moralità, di destino, del fisico e dell’extrafisico, di morte, di vita, in un sistema chiuso su sé stesso ma allo stesso tempo molto poetico per le sue visioni apocalittiche. I. Xenakis (1922 – 2001)

    XENAKIS | La Légende d’Eer è un’opera audiovisiva performativa ed installativa progettata da Tempo Reale che reinterpreta una storica composizione del 1977 del celebre compositore.

    Si tratta di una nuova esplorazione di questa imponente opera multimediale che nel 1978 ha commemorato l’apertura del Centre Pompidou a Parigi e che fu eseguita per tre mesi in un’installazione a forma di conchiglia chiamata “Diatope”, composta da circa 1700 lampadine, elaborati giochi di laser e 400 specchi. Dal punto di vista sonoro l’opera originale mette in gioco relazioni e strutture che fanno dialogare materiali puramente elettronici con suoni strumentali in cui la ripresa microfonica e l’elaborazione amplificano ed esaltano le microstrutture timbriche, integrandole in una logica “algoritmica” di grande potenza espressiva.

    Tempo Reale ha immaginato un organismo che, con cento dispositivi luminosi autocostruiti tratti dal mondo della contemporaneità e della quotidianità, quasi mille metri di cavi e un minimo di nove altoparlanti, vive e abita lo spazio in maniera site-specific “invadendo” il pavimento del luogo che lo accoglie. I fruitori sono invitati a immergersi in una nuova e spettacolare dimensione acustica e visiva.

    XENAKIS | La Légende d’Eer
    per altoparlanti e dispositivi luminosi (2022)

    Iannis Xenakis, La Légende d’Eer – musique pour le Diatope (1977)
    Opera realizzata a CEMAMu (Paris) e WDR (Colonia)
    Durata: 50 min

    Regia del suono: Francesco Canavese, Francesco Giomi
    Partitura luminosa: Agnese Banti, Francesco Giomi, Andrea Trona, Francesco Vogli
    Allestimento e dispositivi luminosi: Agnese Banti, Andrea Trona, Francesco Vogli
    Tecnica: Francesco Canavese, Leonardo Rubboli, Andrea Trona, Francesco Vogli
    Coordinamento: Agnese Banti
    Produzione: Tempo Reale, FontanaMIX

    Grazie a Maru Barucco, Tobia Caradonna, Andrea Ferraioli, Daniele Lambertini, Angelo Moretti, Federica Orlandini, Simone Sangiorgi, Francesco Trona, Giada Turini e Gianluca Vogli per la preziosa collaborazione alla costruzione dei dispositivi luminosi.

    foto © Agnese Banti


    STORICO:

    Sabato 1 ottobre 2022, ore 21 – 24, Domenica 2 ottobre 2022, ore 19 – 21
    EXITIME 2022, Ex Chiesa di S. Mattia | “Officine S. Mattia”, Via Sant’Isaia 14, Bologna

    Giovedì 4 maggio ore 20 (a seguire incontro con Fulvio Paloscia e Francesco Giomi)
    Venerdì 5 maggio ore 19 e 21
    CANGO – La democrazia del corpo 2023, Centro Nazionale di Produzione Virgilio Sieni, Via Santa Maria 25, Firenze

    Mercoledì 10 maggio ore 20.30 (ore 18 incontro presso METS – Conservatorio di Cuneo coordinato Gianluca Verlingieri e Simone Longo con Agnese Banti, Andrea Trona, Francesco Vogli)
    Giovedì 11 maggio ore 19 e 21.30
    Fonorama, Complesso Monumentale di San Francesco, Via Santa Maria 10, Cuneo