LOG OUT | Opera audiovisiva - Tempo Reale

Iscriviti alla newsletter



    Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo l'Informativa sulla Privacy che dichiaro di aver letto e compreso.


    Tempo Reale/Produzioni /LOG OUT | Opera audiovisiva

    LOG OUT | Opera audiovisiva

    images/Schermata_2018-10-29_alle_20.45.00.png

    LOG OUT | Opera audiovisiva

    The Factory prd & Giovanni Magaglio


    LOG OUT

    Opera audiovisiva

    work in progress in programma per la sezione z di “Suono Vivo”
    Tempo Reale Festival 2018 a Firenze, a dicembre

     

    Una persona che non è un personaggio, ma l’Uomo comune, uno e tutti. E le sue sinapsi, impulsi elettrici semplici, elementari. Entrambi sottoposti alla pressione costante, crescente, ossessiva di una realtà che impone ritmi frenetici e quantità di dati, informazioni ed input troppo grande per essere elaborata, sentita o anche solo pensata nella sua interezza. È un sottile filo di sabbia che cade dall’alto, una gigantesca clessidra che segna il tempo globale, l’evoluzione globale, un loop continuo in cui ogni ricerca di sé finisce con il perdersi nuovamente in un caos di numeri, informazioni, giudizi e regole.

    Ideazione e drammaturgia: Elena Poggioni, Stefano Poggioni, Giovanni Magaglio
    Regia: Stefano Poggioni
    Musica: Giovanni Magaglio
    Produzione: Tempo Reale

    L’opera, nata dalla collaborazione tra Tempo Reale e l’associazione culturale di produzione video The Factory prd, esce dai binari consueti del linguaggio visivo e sonoro, mescolando stili, schemi, tecniche e tecnologie innovative e sperimentali che spaziano dalla video arte all’arte plastica, dalla sound art alla tecnologia industriale per indagare il rapporto tra le componenti più semplici del pensiero umano e l’enormità della società contemporanea con le sue imposizioni, le sue influenze e la sua costante, vana ricerca di equilibrio.

    Con il sostegno del MiBAC e di SIAE, nell’ambito dell’iniziativa “Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura”

    foto © The Factory prd