Iscriviti alla newsletter







Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo l’Informativa sulla Privacy che dichiaro di aver letto e compreso.


Tempo Reale/News /Open call di musica elettronica: Suono e Lavoro

Open call di musica elettronica: Suono e Lavoro

images/stories/Fabbro-302x227.gif

Open call di musica elettronica: Suono e Lavoro

Fabbro

SOUND AT WORK
Musica elettronica e mondo del lavoro

* OPEN CALL *

In occasione del Tempo Reale Festival 2013, in programma a Firenze in Ottobre, il centro propone ai giovani musicisti elettronici italiani di riflettere sul rapporto tra suono e lavoro e di proporre una composizione elettronica che affronti questo tema.

Come può il tempo della musica relazionarsi con il tempo del lavoro? La musica è un momento umano di assoluta distanza rispetto alla produzione dei beni e servizi, oppure rappresenta anche un supporto ai processi produttivi e di dominio delle coscienze? C’è un interesse riflessivo sui suoni che caratterizzano gli ambienti di lavoro? Esiste un rapporto mimetico tra elementi divenuti “musicali” come la ripetizione, il frastuono, il rumore e il lavoro umano nell’era industriale?
Opere come “La fabbrica illuminata” di Luigi Nono o il grande progetto “Musica e lavoro” ideato da Luciano Berio, hanno rappresentato un evidente sforzo creativo teso a portare, nella musica di ricerca, il tema del lavoro. Ma esiste anche tutto un repertorio di musiche, come il blues, nate direttamente nei luoghi di lavoro, come viva espressione della coscienza umana e della sua natura irriducibilmente libera. Fenomeni come la musica “acusmatica” e “industrial” hanno poi rinnovato la correlazione tra il lavoro, caratterizzato acusticamente dal suono delle macchine, e l’invenzione musicale.

REGOLAMENTO
Il bando è aperto a giovani compositori italiani. L’età massima per ogni partecipante sarà di 35 anni: in caso di gruppi di autori, ciascuno dovrà rispettare il precedente requisito.
Sul tema del rapporto “suono-lavoro” i partecipanti al concorso dovranno presentare, entro il 6 Luglio 2013, un brano musicale elettronico inedito su supporto, senza limiti di genere o di tecniche adoperate.
Il brano dovrà avere una durata inferiore a 8 minuti ed essere stato composto non prima del 2009.
Ogni partecipante o gruppo di partecipanti potrà inviare una sola composizione.
Una commissione di livello nazionale selezionerà un numero di composizioni sufficienti a compilare un audio CD, la cui pubblicazione avverrà entro la fine dell’anno 2013 nell’ambito della Tempo Reale Collection.
Una selezione dei brani vincitori sarà inoltre eseguita in uno specifico concerto del Tempo Reale Festival 2013 (4-14 ottobre) e diffusa da radio del circuito toscano e da web-radio italiane partner dell’iniziativa (Radio Cemat, Radio Papesse). Nell’occasione del concerto le opere saranno interpretate dal vivo su un sistema audio multicanale da uno dei musicisti della giuria.
Saranno esclusi dal concorso i brani inviati dopo la data di scadenza o che esulino dal tema indicato.
I compositori selezionati saranno invitati a partecipare alla giornata, che prevederà anche un workshop dove i compositori avranno la possibilità di presentare le loro opere e di discuterle con i membri della giuria. A fronte di tale partecipazione Tempo Reale metterà a disposizione un piccolo rimborso spese per il viaggio.

PARTECIPAZIONE AL CONCORSO
I brani dovranno essere inviati in un formato di alta qualità (wav, aiff, ecc) esclusivamente via internet all’indirizzo di posta elettronica “call@temporeale.it” tramite link a soundcloud o servizi come Yousendit o Wetransfer; i brani caricati su soundcloud dovranno essere scaricabili. Tale indirizzo può essere usato anche per richiedere informazioni.
I link ai brani dovranno essere accompagnati da una scheda, in formato pdf, che riporti:
– Nome, cognome dell’autore o degli autori, data di nascita
– Contatti (indirizzo, numero di telefono, indirizzo e-mail)
– Breve biografia dell’autore o degli autori
– Breve descrizione del brano presentato, comprendente titolo, durata, anno di composizione

NOTE
Tempo Reale si riserva il diritto di non pubblicare o eseguire i brani in caso di validi motivi, o di cancellare il concorso per cause indipendenti dalla propria propria volontà.
I dati personali forniti dai partecipanti saranno trattati conformemente alle disposizioni del D. Lgs. italiano 196/2003, comunicandoli a terzi solo per motivi inerenti al concorso stesso.
Tutti i concorrenti dovranno essere in possesso dei diritti d’autore dei brani presentati al concorso e saranno ritenuti responsabili di tutte le eventuali violazioni della legislazione sul copyright.
Con l’invio del materiale gli autori accettano implicitamente l’eventuale pubblicazione della loro opera sul CD e la trasmissione su webradio e radio tradizionali.

COMMISSIONE DI SELEZIONE
Lelio Camilleri, compositore e docente al Conservatorio di Musica di Bologna
Giuseppe Ielasi, compositore
Luigi Mastandrea, compositore e membro di Concrete Bologna Elettroacustica

INFORMAZIONI
Luigi Mastandrea – call@temporeale.it

Scarica la CALL in formato pdf

 

www.temporealefestival.it
www.radiocemat.org
www.radiopapesse.org