UNLOCKED SOUND | Azioni sonore all'aria aperta - Tempo Reale

Iscriviti alla newsletter



Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo l'Informativa sulla Privacy che dichiaro di aver letto e compreso.


Tempo Reale/Festival /2020 /UNLOCKED SOUND | Azioni sonore all’aria aperta

UNLOCKED SOUND | Azioni sonore all’aria aperta

UNLOCKED SOUND | Azioni sonore all’aria aperta

Tempo Reale Festival 2020, suoni e musica di ricerca
Sabato 12 settembre, dalle ore 16 alle ore 20, Parco di Villa Strozzi
UNLOCKED SOUND
Azioni sonore all’aria aperta

Roberto Cagnoli, ELECTREE
[tis ixu’s] ensemble (Alessia Damiani, Niki Lada), ɡlɔssolaˈlia
double goocher shop (Renato Grieco – MP Hopkins), Federica Deo, Una grammatica dell’ornamento
Francesco Toninelli e Gianluca Elia, Canti aperti
Simone Beneventi, Plain Moving Landfill

A seguito del periodo di pandemia e delle riflessioni scaturite nel dibattito culturale, Tempo Reale ha stimolato due temi emergenti: il ruolo degli spazi aperti nelle performance sonore e l’idea poetica di suono senza fine, ovvero la possibilità di distribuire la proposta di musica in maniera continua nel tempo e nello spazio, svincolata dal concetto di “evento” e destinata anche a pochi spettatori per volta, ma liberi di fruirla a piacere senza vincoli.
Oggetto di un bando pubblico è stata l’ideazione di azioni sonore da realizzare nel Parco di Villa Strozzi a Firenze, un giardino importante della città che accoglie anche la sede di Tempo Reale e la Limonaia, luogo concertistico del centro. Oltre settanta artisti sonori hanno risposto alla chiamata: sono stati selezionati cinque progetti molto diversi, seguendo criteri di sostenibilità e aderenza ai temi proposti. Ne emerge un quadro assolutamente eterogeneo, in grado di evidenziare la grande vitalità e creatività della scena italiana dell’arte sonora, a cui Tempo Reale è attento e partecipe ormai da diversi anni.

Ingresso libero

foto © Dario Borruto