Software

  • E_LAB & LIVE_8

     

    27062008170122 

    STRUMENTI PER LA DIDATTICA MUSICALE: E_LAB & LIVE_8

    E_LAB è L’ambiente ad assetto variabile per la manipolazione del suono, composto da nove moduli di trattamento in tempo reale.

    LIVE-8 è un ambiente compositivo per il montaggio e missaggio dal vivo, composto da otto unità di lettura del suono.

  • Max/MSP Externals

    Max/MSP logoTempo Reale distribuisce una serie di externals Max/MSP sviluppati per le proprie produzioni e finalizzati sia alla risoluzione di problemi specifici che per migliorare le prestazioni e la stabilità dei propri sistemi per il live electronics. Gli externals sono rilasciati sotto licenza Lesser Gnu Public License per la versione 5 del software Cycling74.

    dettagli e download

  • Max/MSP Externals|Download

    Download Max/MSP 5 externals:

    ctr.fade~ Apply an envelope to a signal v010
    ctr.gain~ Change the gain of a signal v008
    ctr.grain~ Read grains from abuffer~ within a range v009 beta 4b
    ctr.mix~ Mix two audio sources v004
    ctr.multiramp Parallel control of multiple MIDI ramps v007
    ctr.shuffle~ Read random segments from abuffer~ within a range v009 beta 6
    ctr.smovctrl Generate lists of amplitudes and crossfade times forsmovfade~ v005
    ctr.smovfade~ Create a spatial movement of a signal v016
    ctr.unpack Send list elements to separate outlets v005

     

    Mac Version:

    Externals archive (one .dmg file);

    Windows Version:

    Coming soon...

  • Max/MSP Externals|Utilities

    Utilities

    Oggetti: ctr.fade~, ctr.gain~, ctr.mix~, ctr.multiramp, ctr.unpack

    Oggetti sviluppati per affrontare problematiche specifiche solo parzialmente risolvibili utilizzando oggetti standard di Max/MSP (es. ctr.multiramp per la costruzione di rampe MIDI sovrapposte e con tempi variabili, e ctr.unpack che diversamente dall’oggetto unpack standard è in grado di gestire liste i cui elementi non rispettano tipi predefiniti) o strumenti che pur emulando semplici patch costruibili con oggetti standard di Max/MSP garantiscono migliore efficienza (es. ctr.gain~ e ctr.fade~).

  • Max/MSP Externals|Spatialization

    Spazializzazione

    ctr.smovctrl~, ctr.smovfade~

    ctr.smovOggetti finalizzati alla realizzazione di sistemi di spazializzazione (Sound MOVement) basati sulla semplice modifica dell’ampiezza del segnale.

    ctr.smovctrl ha la funzione di costruire liste di ampiezze e tempi di crossfade utilizzando differenti modalità di interazione.

    ctr.smovfade~ è invece l’external che spazializza realmente la sorgente monofonica implementando al suo interno funzioni crossfade che tengono conto dell'intensità complessiva.

    Per un approfondimento vedi “Asymmetrical Envelope Shapes in Sound Spatialization”

  • Max/MSP Externals|Sampling

    Sampling

    ctr.sampligOggetti: ctr.grain~, ctr.shuffle~

    External finalizzati alla lettura complessa di campioni.

    ctr.grain~ riproduce frammenti di materiale preregistrato con tecniche granulari, permettendo di variare densità e dimensione dei grani e di modulare la trasposizione in modo semplice ed efficiente.

    ctr.shuffle~ può riprodurre segmenti sempre diversi di un buffer creando così una continua varietà del risultato, che può essere caratterizzata attraverso una serie di parametri, tra cui la direzione di lettura del buffer (normale, retrograda o alternata).

  • Max/MSP Externals|About

    Ctr.develop1

    Il Software Max/MSP della Cycling’74 è da sempre uno dei principali strumenti per la realizzazione di opere con elettronica a Tempo Reale. Per risolvere problemi specifici e per migliorare le prestazioni e la stabilità dei sistemi utilizzati diversi external Max/MSP sono stati sviluppati nel corso degli anni, in particolare per la lettura complessa di campioni (sampling) e per la realizzazione di sistemi di spazializzazione (spatialization). A questi vanno aggiunti una serie di oggetti per semplificare e ottimizzare certe problematiche ricorrenti.

  • Installing MEEG on OS X 10.4

    Installing MEEG on OS X 10.4 (tiger)

    This tutorial will guide you through the installation of MEEG on your OS X 10.4 system, using the included Apache server. This process usually takes about 20-30 minutes. Some additional free software will be required so a connection to the internet might be useful.

  • Installing MEEG on OS X 10.6

    Installing MEEG on OS X 10.6 (snow leopard)

    This tutorial will guide you through the installation of MEEG on your OS X 10.6 system, using the included Apache server. This process usually takes about 15-25 minutes. Some additional free software will be required so a connection to the internet might be useful.

  • MEEG|about

    MEEG

    dolly meegIl Max Electronic Event Generator è un software per realizzare opere musicali con elettronica. Concepito per integrare la gestione dei dati in ambienti Max/MSP per il live-electronics, il sistema offre un'interfaccia che permette la modifica dei parametri in modo immediato. Max/MSP interagisce con un database relazionale implementato in MySQL, utilizzando un'interfaccia costruita in PHP. L'inserimento e la modifica dei dati è gestibile attraverso qualunque web browser tramite form html.

    Ulteriori informazioni sul progetto sono state pubblicate sui Proceedings of the International Computer Music Conference (ICMC 2005, Barcelona, Spain - pp. 753-756) nell'articolo "An SQL-Based Control System for Live Electronics" (Canavese, F., Giomi, F., Meacci, D. and Schwoon, K.).

  • MEEG

    MEEG

    dolly meegIl Max Electronic Event Generator è un software per realizzare opere musicali con elettronica. Concepito per integrare la gestione dei dati in ambienti Max/MSP per il live-electronics, il sistema offre un'interfaccia che permette la modifica dei parametri in modo immediato. Max/MSP interagisce con un database relazionale implementato in MySQL, utilizzando un'interfaccia costruita in PHP. L'inserimento e la modifica dei dati è gestibile attraverso qualunque web browser tramite form html.

    Ulteriori informazioni sul progetto sono state pubblicate sui Proceedings of the International Computer Music Conference (ICMC 2005, Barcelona, Spain - pp. 753-756) nell'articolo "An SQL-Based Control System for Live Electronics" (Canavese, F., Giomi, F., Meacci, D. and Schwoon, K.).