Ricerca

La ricerca di Tempo Reale si esprime su più fronti, dalla definizione di nuovi contesti musicali fino alla sperimentazione tecnologica. Le attività di ricerca prevedono periodi intensivi di sperimentazione, laboratori, conferenze, pubblicazioni sui seguenti temi:

  • SPERIMENTAZIONE MUSICALE. La ricerca di nuove tecniche compositive e di proposta della musica, con particolare riferimento agli spazi non convenzionali, all’improvvisazione e alle nuove tecnologie.
  • INTERAZIONE. Lo studio di nuove tipologie di interazione uomo-macchina per la gestione ed il controllo delle azioni gestuali durante gli spettacoli dal vivo e i contesti installativi.
  • SOUNDSCAPE. Lo studio del paesaggio sonoro, tanto in ambito scientifico che creativo
  • MUSIC NOTATION. Lo studio di nuove forme di notazione per la parte elettronica di opere musicali del repertorio, con particolare riguardo alla opere con elettronica di Luciano Berio
  • DIGITAL SIGNAL PROCESSING. Lo sviluppo di strumenti software per la spazializzazione e l’elaborazione dal vivo del suono e per l’automazione delle esecuzioni dal vivo di opere con elettronica.
  • SOUND ARCHIVE. Mantenimento, accrescimento e studio dell’archivio storico e corrente del centro.

Installing MEEG on OS X 10.6

Installing MEEG on OS X 10.6

Installing MEEG on OS X 10.6 (snow leopard)

This tutorial will guide you through the installation of MEEG on your OS X 10.6 system, using the included Apache server. This process usually takes about 15-25 minutes. Some additional free software will be required so a connection to the internet might be useful.

Leggi tutto: Installing MEEG on OS X 10.6

MEEG|about

MEEG

Il Max Electronic Event Generator è un software per realizzare opere musicali con elettronica. Concepito per integrare la gestione dei dati in ambienti Max/MSP per il live-electronics, il sistema offre un'interfaccia che permette la modifica dei parametri in modo immediato. Max/MSP interagisce con un database relazionale implementato in MySQL, utilizzando un'interfaccia costruita in PHP. L'inserimento e la modifica dei dati è gestibile attraverso qualunque web browser tramite form html.

Ulteriori informazioni sul progetto sono state pubblicate sui Proceedings of the International Computer Music Conference (ICMC 2005, Barcelona, Spain - pp. 753-756) nell'articolo "An SQL-Based Control System for Live Electronics" (Canavese, F., Giomi, F., Meacci, D. and Schwoon, K.).

Leggi tutto: MEEG|about

Rumore Bianco. Introduzione alla musica digitale

Rumore Bianco. Introduzione alla musica digitale

Un libro introduttivo alla musica digitale

Un breve volume dedicato alla musica elettronica, che analizza e spiega gli elementi che hanno reso possibile la rivoluzione della musica elettronica: la differenza tra analogico e digitale, la conversione, il campionamento e la sintesi dei suoni, gli aspetti fisici e musicali degli effetti acustici, la progettazione sonora, le tecniche per la compressione audio e la trasmissione della musica in rete, fino all'utilizzo creativo dello spazio e alle tecnologie per lo spettacolo dal vivo.

Andrea Cremaschi e Francesco Giomi
RUMORE BIANCO. INTRODUZIONE ALLA MUSICA DIGITALE
Bologna, Zanichelli, 2008

Per maggiori informazioni consultare la pagina web dell'editore: Zanichelli

Leggi tutto: Rumore Bianco. Introduzione alla musica digitale

Asymmetrical Envelope Shapes in Sound Spatialization

Asymmetrical Envelope Shapes in Sound Spatialization

Asymmetrical Envelope Shapes in Sound Spatialization

F. Canavese, F. Giomi, D. Meacci and K. Schwoon
Proceedings of the 5th Sound and Music Computing Conference (SMC 2008), Berlin, Germany - pp. 41-45, 2008.

Amplitude-based sound spatialization without any further signal processing is still today a valid musical choice in certain contexts. This paper emphasizes the importance of the resulting envelope shapes on the single loudspeakers in common listening situations such as concert halls, where most listeners will find themselves in off-centre positions, as well as in other contexts such as sound installations. Various standard spatialization techniques are compared in this regard and a refinement is proposed, which results in asymmetrical envelope shapes. This method combines a strong sense of localization and a natural sense of continuity. Some examples of pratical application carried out by Tempo Reale are also discussed. [...]

leggi articolo .pdf

 

Leggi tutto: Asymmetrical Envelope Shapes in Sound Spatialization