Tools for music 2 bn Venerdì 22 settembre, ore 17.30 e 21.30
Limonaia di Villa Strozzi, Firenze
TOOLS FOR MUSIC
Musica elettroacustica dal vivo con nuovi strumenti








Ore 17.30 WORKSHOP
“Che significa nuovi strumenti?”
Moderatori Francesco Casciaro, Andrea Gozzi

Ingresso libero


Ore 21.30 CONCERTO
Massimiliano Cerioni, Satori
Marco Giampieretti e Federico Pipia, Laminae
Riccardo La Foresta, Drummophone
Filippo Mereu, Music for Molletron
Giulio Colangelo, Thauma
Esecutori Giulio Cintoni e Fabio Macchia

Con il sostegno di SIAE / Progetto SIAE–Classici di Oggi
Comitato di selezione: Francesco Casciaro, Carla Chiti, Francesco Giomi, Andrea Gozzi

Attraverso quali mezzi sarà possibile esprimere la musica di domani? Fino a che punto è possibile modificare gli strumenti tradizionali e quali principi sperimentali sono alla base della creazione di nuovi oggetti sonori? Come può un utensile della quotidianità diventare uno “strumento musicale”?
A questi interrogativi risponde il progetto che vede protagonisti un gruppo di sperimentatori italiani selezionati attraverso un bando pubblico. Cinque progetti studiati per essere proposti dal vivo riprendono idee scaturite dalle avanguardie (John Cage, Mauricio Kagel, Hugh Davies, Reed Ghazala) o da esperienze più recenti (Michel Waisvisz, Sergi Jordà e lo stesso Tempo Reale) e danno vita ad un concerto denso di sorprese e di nuove macchine.

Biglietto unico € 5