Soundwalk primavera 2013 13Il paesaggio sonoro in cui viviamo è un progetto di partenariato strategico europeo, finanziato nell’ambito del programma Erasmus+ (2016-2019), che si sviluppa intorno al tema del paesaggio sonoro. Il progetto nasce dal desiderio comune di incrementare le tecniche elettroacustiche e gli strumenti digitali per scopi pedagogici.



Basato su esperienze condivise e sulla trasmissione delle conoscenze già maturate, il progetto si fonda sulla complementarietà delle cinque organizzazioni che lo compongono: 

GMVL, Francia. Creazione, produzione, formazione, ricerca 
Tempo Reale, Italia. Produzione, ricerca, didattica 
Amici della musica di Cagliari, Italia. Organizzazione del Festival di Musica Contemporanea di Cagliari, creazione di software STRATI, concerti per ragazzi 
AFEA/Festival DEM, Portogallo. Didattica, organizzazione del festival Giorni di Musica Elettroacustica 
EPHMEE, Grecia. Università, laboratorio 

I nostri obiettivi:
- educazione all’ascolto
- sensibilizzazione al paesaggio sonoro
- favorire la creazione artistica, gli scambi e la progettazione di nuove modalità di creazione del suono
- creazioni, insegnamenti e condivisione di metodi pedagogici su scala europea
- educazione dei cittadini all’ecologia acustica e all’inquinamento sonoro
- costituzione di un corpus letterario comprendente queste tematiche fatto ad uso gratuito attraverso una piattaforma online appositamente dedicata.

Le attività:
- produzioni intellettuali (registrazioni e composizioni sonore)
- attività di divulgazione
- attività di apprendimento

Per saperne di più sul progetto scarica la presentazione delle produzioni intellettuali che saranno realizzate:

REGISTRAZIONI SONORE
COMPOSIZIONI SONORE

CALENDARIO DELLE ATTIVITA' (aggiornato al 20 marzo)*


*Il calendario fa riferimento ad attività principalmente destinate a musicisti, operatori didattici, artisti e figure professionali interessate al tema del paesaggio sonoro, le attività aperte al pubblico sono indicate con la dicitura "ingresso libero".

LogoPSITBig LogosBeneficairesErasmusLEFT IT