Field Recording ArnoWorkshop sulla registrazione del paesaggio sonoro

Un percorso parallelo di consapevolezza e apprendimento sui nuovi meccanismi tecnologici e concettuali che caratterizzano la sound-art più attuale: questa la proposta del workshop Field Recording / Arno che si svolgerà a Firenze dal 25 al 27 ottobre 2016. 
Gli obiettivi del workshop, curato da Bernard Fort (GMVL, Lione) sono quelli di fornire strumenti di base per la ripresa, la creazione e la rielaborazione in chiave artistica di un paesaggio sonoro naturale. 
Il workshop, rivolto a musicisti, giovani creativi e artisti, avrà come oggetto di studio l’ambiente sonoro dell’Arno e rientra tra le iniziative del progetto RIVA realizzato in collaborazione con Le Murate.Progetti Arte Contemporanea e Fondazione Studio Marangoni in occasione dell’anniversario dei 50 anni dall’alluvione di Firenze.

Progetto realizzato nell'ambito di Toscanaincontemporanea2016 della Regione Toscana

In collaborazione con Istituto Francese di Firenze

 

FIELD RECORDING / ARNO
A cura di Bernard Fort
Date: 25, 26 e 27 ottobre
Numero massimo partecipanti: 15 (preferenza under 30)
Lingua in cui si terrà il workshop: italiano
Luoghi: Rive del fiume Arno (per le registrazioni in esterno), Tempo Reale / Villa Strozzi (postproduzione)
Iscrizioni: prenotazioni@temporeale.it
ATTENZIONE: è stato raggiunto il numero massimo di partecipanti

Partecipazione gratuita

Comunicazione ai partecipanti

PROGRAMMA

25 ottobre
9.00 > 12.00
• Il paesaggio sonoro: differenti concezioni, obiettivi da raggiungere, identità di paesaggi diurni e notturni, nozioni di biotopi.
• I differenti modi di ascolto: generale, selettivo, ridotto, musicale.
• Natura del suono e la lettura dei sonogrammi.

14.00 > 17.00
• I supporti tecnici: I registratori, l'ascolto (écoutes).
• I mezzi di registrazione del suono: microfono stereo, microfoni M/S, canne di fucile, parabole.
• Il comportamento sul terreno: individuazione, spostamenti.
• La definizione dell'immagine acustica.


26 ottobre
6.00 > 9.00
• Registrazioni del suono sul campo.
• Registrazioni su DAT e su mini disc.
• L'identificazione delle specie, in relazione all'habitat.

10.00 > 12.00
• Lo studio (analogico, digitale).
• I sistemi individuali (home studio).
• Inserimento, registrazione e classificazione dei suoni registrati.

14.00 > 17.00
• Applicazione della pratica del filtraggio.
• Lo spazio stereofonico.


27 ottobre
6.00 > 9.00
• Registrazioni del suono sul campo.
• Registrazioni su DAT e su mini disc.
• L'identificazione delle specie, in relazione all'habitat.

10.00 > 12.00
• Pre-selezione e classificazione degli ultimi suoni registrati.
• Composizione del paesaggio sonoro, organizzazione temporale e dinamica.

14.00 > 16.30
• Creazione del paesaggio sonoro.
• Mixaggio, ascolto critco, commenti.
• Correzioni.
• Salvataggio e archiviazione.

17.30 
FIELD RECORDING ARNO | TALK presso Le Murate. Progetti Arte Contemporanea